closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Camusso: «Sui voucher Di Maio ci sorprende. Non era per il lavoro stabile?»

Intervista alla segretaria Cgil. Il governo sia coerente con le misure sui contratti a termine. Dopo anni di ossessione sulla flessibilità il linguaggio è cambiato. Il ministro Salvini la smetta di diffondere parole d’odio, noi stiamo dalla parte dei migranti. Riapriamo i flussi per un'accoglienza regolata

La segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso

La segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso

«Mi stupisce che il ministro Di Maio, che dice di volersi battere contro lo sfruttamento e per la stabilità del lavoro, possa aprire ai voucher. Non si rende conto che sono in totale contraddizione con la regolazione dei contratti a termine appena varata?». La segretaria generale della Cgil Susanna Camusso commenta le ultime dichiarazioni sul decreto dignità, annuncia battaglia contro il ritorno dei voucher, e si rivolge con parole chiare anche al ministro degli Interni Salvini: «Chi crea dei nemici sta diffondendo insicurezza, alimenta la paura. Basta parole d’odio. Si parla tanto di sicurezza, ma dal governo nemmeno una parola...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.