closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Caccia all’uomo senza sosta ma i sei evasi palestinesi sono ancora liberi

Israele/Cisgiordania. Ingenti forze di polizia ed esercito di Israele cercano ovunque i sei palestinesi, tra i quali l'ex Primula rossa Zakaria Zubeidi, che domenica notte sono evasi dal carcere di Gilboa. I palestinesi lanciano appelli ad aiutare i fuggitivi.

È una corsa. Contro il tempo da parte delle forze di sicurezza israeliane che intendono prendere al più presto, «vivi o morti», i sei prigionieri palestinesi protagonisti della fuga di Capodanno (ebraico) dal carcere di massima sicurezza di Gilboa.  E dei palestinesi contro la caccia all’uomo in corso in queste ore che rischia di vanificare una evasione vista da tutta la popolazione dei Territori come una dimostrazione di astuzia e coraggio di detenuti politici contro l’occupante israeliano. In Cisgiordania ieri sono stati lanciati appelli affinché sia offerta assistenza agli evasi e avvertimenti nei confronti di coloro che potrebbero consegnarli a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.