closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Biden invia l’ambasciatore oscuro per scongelare la pace Kosovo-Serbia

Balcani. L'obiettivo degli Stati uniti è arginare l'influenza di Pechino nella regione. Intanto a Pristina regna il nervosismo fra la dirigenza Kosovara dopo le elezioni municipali che registrano il flop del partito del premier Kurti

Un seggio elettorale in Kosovo

Un seggio elettorale in Kosovo

Nei Balcani, gli Stati uniti calano il poker. Si tratta di Christopher Hill, braccio destro di Richard Holbrooke, principale negoziatore degli accordi di Dayton che misero fine alla guerra in Bosnia-Erzegovina e inviato speciale Usa in Kosovo, dove ebbe un ruolo di primo piano nelle trattative che precedettero la conferenza di Rambouillet nel 1999. Il presidente  Joe Biden ha voluto l’ambasciatore «oscuro», come lo ribattezzò il quotidiano di Belgrado Nasa Borba, uomo di pace e di guerra, alla guida dell’ambasciata statunitense in Serbia. Un ritorno, quello di Hill nei Balcani, indicativo della volontà di Washington di trovare un accordo tra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.