closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bennett porta all’Onu il «piano B», la guerra all’Iran

Medio Oriente. Nel suo discorso ieri all'Onu il premier israeliano ha ribadito che il suo paese non permetterà all'Iran di dotarsi di armi atomiche. Intanto, dopo i cinque palestinesi uccisi domenica, Israele lancia campagna di arresti in Cisgiordania

Il premier israeliano Naftali Bennett

Il premier israeliano Naftali Bennett

All’Assemblea Generale dell’Onu Naftali Bennett ieri non ha portato disegni di bombe sul punto di scoppiare come fece qualche anno fa il suo predecessore Benyamin Netanyahu per denunciare il programma nucleare iraniano. Ma il tono da guerra che il premier israeliano ha usato per gran parte del suo discorso non lascia dubbi sulle sue intenzioni. Il programma nucleare iraniano, secondo Bennett, «è a un punto critico. Tutte le linee rosse sono state superate. L'Iran – ha affermato il premier - sta violando gli accordi di salvaguardia dell'Aiea e se la cava. Gli iraniani maltrattano gli ispettori, sabotano le loro indagini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.