closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Andy Capp, «peaky blinder» del fumetto britannico

Comics. Il personaggio creato da Reginald Smyth, ritorna con nuove storie disegnate da Roger Mahoney. Coppoletta e cicca in bocca, incarnava le classi disagiate del Dopoguerra

Tra tutte le serie a fumetti, quelle «syndicated» fanno un po’ storia a sé. Un po’ perché è proprio dal paradigma del leggendario Yellow Kid di Richard F. Outcault che nel 1896 è cominciata la grande avventura del fumetto tout-court. E un po’ perché in generale le strip sono un tutt’uno con i rispettivi autori. Impossibile immaginare i Peanuts di Charles M. Schulz in altre mani che quelle di Sparky. O Doonesbury senza Gary B. Trudeau. O ancora, Sturmtruppen al netto del Bonvi. Ma ci sono casi in cui anche characters apparentemente orfani possono tornare a vivere. Il che ci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.