closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Wittgens: antifascismo, museo universale e fiori a Brera

Giovanna Ginex, "Sono Fernanda Wittgens. Un vita per Brera", Skira . Direttrice della pinacoteca braidense dal 1940, Fernanda Wittgens, con il suo ideale civico milanese, borghese, socialista, rivive in un libro costruito in base alle carte di archivio. Con il restauro del Cenacolo, si fece interprete dei valori d’arte menomati dalla guerra

1 giugno 1950: Fernanda Wittgens, Mauro Pelliccioli e Piero Portaluppi assistono ai restauri alle opere in attesa dell’imminente riapertura della Pinacoteca di Brera, Publifoto

1 giugno 1950: Fernanda Wittgens, Mauro Pelliccioli e Piero Portaluppi assistono ai restauri alle opere in attesa dell’imminente riapertura della Pinacoteca di Brera, Publifoto

«Anima generosa e forte / Fernanda Wittgens / dopo le distruzioni della guerra / dedicò se stessa al risorgere / della città, della cultura». Comincia così il componimento scritto da Tommaso Gallarati Scotti e inciso su marmo da Manzù per commemorare la grande direttrice di Brera morta l’11 luglio 1957, a cinquantaquattro anni, nell’appartamento di via Marina a Milano. La sua scomparsa aveva davvero impressionato la società ambrosiana nella quale aveva avuto un peso importante, guadagnato sul campo, prima e durante la guerra. La lapide a breve tornerà visibile nel museo milanese, mentre la biografia della Wittgens, a sessant’anni dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.