closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Whirlpool, a Napoli gli operai bloccano l’autostrada: sarà sciopero generale

Dramma Lavoro. Sindacati pronti allo stop in tutta la città. Già tre fabbriche in Polonia, una in Slovacchia e una in Turchia, fino alla Cina, pronte ad assorbire la produzione

L'ingresso dello stabilimento Whirlpool a Napoli

L'ingresso dello stabilimento Whirlpool a Napoli

Il primo novembre Whirlpool chiude il sito produttivo di Napoli. La notizia ieri mattina è rimbalzata da Palazzo Chigi a via Argine, gli operai si sono riversati all’ingresso dell’autostrada in direzione Pompei bloccando la circolazione. La polizia ha provato a sbarrare la strada con le camionette senza risultato. La tensione era altissima. Hanno tenuto la posizione per circa due ore e poi sono rientrati in sede per un’assemblea. Erano tornati a lavorare lunedì, dopo dieci giorni di sciopero, come atto di distensione nei confronti dell’azienda che però non ne vuole sapere, per il management Napoli va dismessa e le lavatrici...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.