closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Visco: «Renzi sta sbagliando, così non aggancia la ripresa»

Def e Legge di Bilancio. L’ex ministro delle Finanze: basta misure a caso, per il Pil servono investimenti pubblici. La detassazione a pioggia delle imprese non ha senso: puntiamo su settori come la robotica. E non illudiamoci sul Patto per la produttività: questa non aumenta agendo sui salari. Se contrasti l’evasione fiscale, poi potrai tagliare le tasse a lavoratori e pensionati. Ma serve una riforma generale del fisco: gli 80 euro seguono la filosofia del ’ndo cojo cojo

Vincenzo Visco, ex ministro delle Finanze e presidente del Nens

Vincenzo Visco, ex ministro delle Finanze e presidente del Nens

«Non solo con questo Def, ma già con misure passate come gli 80 euro, il governo ha sbagliato l’interpretazione della crisi. Si postano le risorse su provvedimenti che non danno risultati, mentre per far ripartire il Pil sarebbe stato più opportuno concentrare tutto sugli investimenti pubblici e sostenere l’innovazione e la ricerca». Vincenzo Visco, già ministro delle Finanze e presidente del Nens, boccia la manovra che l’esecutivo sta approntando in questi giorni. Sul Def Renzi ha sbagliato strategia? Per il momento non ha ottenuto dalla Ue la flessibilità che avrebbe voluto. L’obiettivo del disavanzo per il 2017 è il 2%,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi