closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Videogiochi e narrazione della Cina di Xi

Videogame. Pechino si è interessata da tempo ai videogame perché ne ha colto il potenziale sociale e politico. Ma sta scoprendo anche le problematiche legate al controllo delle comunità videoludiche

Un punto vendita di consolle in Cina

Un punto vendita di consolle in Cina

I videogame sono probabilmente il media più comunitario che esiste, soprattutto grazie alla massificazione di internet che ha permesso la nascita, e lo sviluppo, di comunità videoludiche sempre più grandi e stratificate, dove la passione verso un determinato gioco diventa solamente uno dei criteri d’appartenenza. Parliamo di un vero e proprio fenomeno globale, un settore che è diventato più profittevole di Hollywood e che nel 2020 ha generato introiti per 165 miliardi di dollari. L’Occidente ha ormai una tradizione consolidata con il media, oltre ad essere una delle sue culle assieme al Giappone, ma spesso, e in conseguenza di questo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.