closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Una «letterina» a Bruxelles, il governo pronto alla sfida

Conti pubblici. Oggi la risposta dell'Italia alle richieste della Ue. Ma non conterrà misure dettagliate, rinviate al Def

Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan

Paolo Gentiloni e Pier Carlo Padoan

Ci sono solo due cose certe: la lettera di risposta alla Commissione europea verrà spedita oggi, perché non rispondere sarebbe uno sgarbo troppo clamoroso, ma non conterrà quel che la Commissione chiede. Non verranno elencate, esposte nel dettaglio, le misure che il governo italiano intende assumere per recuperare i 3,4 miliardi senza i quali la Commissione si dice pronta a far scattare la procedura d’infrazione. Saranno certamente esposte nel dettaglio le ragioni dell’Italia. Verrà ripetuto che procedere ora con una manovra aggiuntiva avrebbe solo effetti deleteri sulla crescita e quindi controproducenti anche dal punto di vista della riduzione del debito....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.