closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Un viaggio sensoriale nei giardini del tè di Dazhangshan

Dalle linee ondulate delle verdissime colline cinesi di Dazhangshan, nella contea di Wuyuan, con i suoi giardini del tè (nell’inquadratura fotografica sembrano ricamati a punto erba) parte un segno virtuale che interseca la coinvolgente installazione Art(tea)fact (Untitled, Construction I, II, III, IV, Cube, Petit pan de mur, Suspended Time) (2012-2016) degli artisti armeni Armén Rotch & Gilda RG con migliaia di bustine di tè consumate, collezionate e ricollocate nell’ambito di un progetto partecipativo dal forte impatto sensoriale. Un’opera che attribuisce spazio fisico alla presenza invisibile della memoria di chi ha bevuto quel tè di cui rimangono, appunto, le bustine. Una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.