closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Un Piano del lavoro per la sinistra

Italia. Il pilastro di una «politica della speranza» opposta alla «politica della paura» in cui indulgono le destre è un progetto ispirato al New Deal di Roosevelt

Una sinistra animata dalla volontà di uscire dall’afasia e dalla irrilevanza in cui è precipitata sbaglierebbe a lasciare nelle sole mani dei 5Stelle – per quanto opportunistiche, demagogiche e improvvide esse possano essere – la questione del nuovo intervento pubblico (e quella, correlata, della necessaria autocritica rispetto alle passate esperienze di privatizzazione), sposando la tesi neocentrista che rispolvera un’antica avversione allo Stato per assimilare in un medesimo giudizio di condanna sovranismo e statalismo. Bisogna operare opportune distinzioni. Proprio l’Europa è il terreno migliore per indicare a quale abbaglio altrimenti si andrebbe incontro. Infatti la globalizzazione equa da sostituire alla globalizzazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.