closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Tutti i poteri al commissario: il decreto per Genova

Ricostruzione. Previsto oggi il Consiglio dei ministri, domani il premier in città. Sarà probabilmente il sindaco, anche se il nome verrà deciso in seguito, a poter derogare alle leggi e alle procedure assegnando i lavori per la ricostruzione del ponte crollato un mese fa. Con Fincantieri ci sarà Italferr, Autostrade potrebbe rientrare e ancora non è stato trovato il modo per mettersi al riparo dai ricorsi e dalle sanzioni di Bruxelles. Toninelli: in ogni caso la decisione della Ue arriverà dopo, intanto partiamo, nuovo viadotto entro novembre 2019

Quel che resta del ponte Morandi

Quel che resta del ponte Morandi

Sarà il commissario straordinario «per la ricostruzione, la ripresa economica e il sostegno al comune di Genova» a pianificare la ricostruzione del ponte sul Polcevera e scegliere le imprese cui affidare i lavori. Saranno in partenza imprese pubbliche e accanto a Fincantieri, che si troverebbe per la prima a volta a costruire un viadotto di tali dimensioni, dovrebbe esserci - ha detto ieri sera in tv il ministro Toninelli - Italferr, la società di costruzioni delle Ferrovie dello stato che ha dimestichezza con le grandi opere (ferroviarie) e sta lavorando, tra l’altro, all’Alta velocità Torino Lione. La strada scelta dal...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.