closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Transizione Usa: Trump scricchiola, Biden avvia la nomina del suo staff

Usa 2020. «Voltafaccia» di 100 AD e anche del falco Negroponte: «Ammetti la sconfitta». E il neo eletto presidente nomina Segretario di Stato l’interventista clintoniano Antony Blinken

Donald Trump, ex presidente Usa

Donald Trump, ex presidente Usa

Crack. Crack. Crack. Le fessure si allargano. Il muro del rifiuto perde un mattone qua, uno là. Alcuni scavalcano e dicono ciò che tutto il mondo sa ma che Donald Trump e i suoi pretoriani ancora negano: Joe Biden ha vinto le elezioni e il 14 dicembre il collegio elettorale lo eleggerà effettivamente presidente. Il 20 gennaio a mezzogiorno giurerà sulla Bibbia di onorare e difendere la costituzione e pochi minuti dopo entrerà alla Casa Bianca. Nelle ultime 48 ore si sono aperte due crepe nel muro della menzogna: 100 amministratori delegati di aziende e fondi d’investimento hanno scritto una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi