closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Sono qui perché sono viva e ho denunciato l’inferno»

Alla Camera 1300 donne. Nell’aula di Montecitorio l’onda di chi ha resistito «I centri salvano la vita, le risorse non bastano». Laura Boldrini: la violenza non riguarda esclusivamente le donne. Riguarda il paese e sfregia tutta la comunità, perché tanti uomini non fanno questa battaglia? Touria Tchiche: c'’è un momento in cui devi decidere: o sei la principessa che deve essere salvata, o sei la combattente che si salva da sé

Montecitorio. Milletrecento donne in aula a parlare di violenza e di riscatto

Montecitorio. Milletrecento donne in aula a parlare di violenza e di riscatto

C’è un momento in cui devi decidere: o sei la principessa che deve essere salvata, o sei la combattente che si salva da sé». Tutte in piedi per Touria Tchiche, le sue parole dicono tutto delle storie che si ascoltano oggi alla Camera. Milletrecento donne hanno risposto all’invito della presidente Boldrini, tutte riconoscono un pezzo di sé nelle vite delle altre. Per questo gli applausi sforano i tempi. Forza che dà forza. L’emozione è un’onda alta sopra le onde, sono donne che hanno subìto violenza e scelto di ribaltare la vita. Quelle che non sono morte. Tutte raccontano di non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.