closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Siamo tutti interdipendenti

Scaffale. «Il Manifesto della cura» arriva in Italia con Alegre, frutto del lavoro di studiose e studiosi di un collettivo britannico

«Personal Biospheres» di Vaughn Bell

«Personal Biospheres» di Vaughn Bell

Il care, o cura, è un dispositivo critico che mette in luce diversi aspetti della realtà – politici, di genere, sociali – e deve quindi essere indagato a partire da molteplici prospettive di analisi. Manifesto della cura. Per una politica dell’interdipendenza, edito da Alegre (pp. 128, euro 12, prefazione di Sara Farris, postfazione di Jennifer Guerra), tradotto da Maria Moïse e Gaia Benzi, è il frutto del lavoro di un gruppo di cinque fra studiose e studiosi britannici di discipline diverse: The Care Collective. Non è inusuale che la riflessione su questo tema avvenga in seno a équipe di lavoro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.