closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sgomberato il rifugio Chez Jesus, sulle Alpi ora solo gelo e passeur

Arrestiamo umani. Denunciati dal parroco una decina di ragazzi italiani e francesi. Fornivano giacche e scarponi ai migranti in viaggio oltre confine

L'irruzione di carabinieri e polizia nel sottoscala della parrocchia di Claviere

L'irruzione di carabinieri e polizia nel sottoscala della parrocchia di Claviere

Chez Jesus, il piccolo rifugio di Claviere - località turistica situata un chilometro prima del confine con la Francia - è stato sgomberato ieri mattina con un’imponente operazione di carabinieri e polizia. Irruzione in grande stile, all’alba a colpi di ariete, con dispiegamento di forze che avrà fatto piacere al ministro dell’Interno Matteo Salvini. Dallo scorso inverno il sottoscala occupato della chiesetta di Claviere, rappresentava l’approdo dei migranti che tentavano il passaggio nell’unico punto percorribile della cosiddetta «rotta alpina». Chez Jesus poteva assistere fino a trenta persone: ma nell’angusto antro della chiesa di Claviere non si sono mai formati importanti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.