closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Scusi, dov’è l’Albania occidentale?

Migrazioni. 16 marzo 1991, Alex Langer scriveva: «20.000 rifugiati albanesi sembrano mettere in crisi l’Italia e l’Europa. Fuggono da condizioni di vita insopportabili, ora sedotti e abbandonati anche dalle sirene occidentali della libertà»

Marzo 1991, la nave mercantile albanese «Valona» arriva nel porto di Bari stracarica di migliaia di giovani in fuga dall’Albania nel caos dopo la caduta dei residui del regime di Enver Hoxha

Marzo 1991, la nave mercantile albanese «Valona» arriva nel porto di Bari stracarica di migliaia di giovani in fuga dall’Albania nel caos dopo la caduta dei residui del regime di Enver Hoxha

20.000 rifugiati albanesi sembrano mettere in crisi l’Italia, e con essa l’Europa occidentale. Scappati fortunosamente da condizioni di vita - materiali e morali - che giudicano insopportabili e difficilmente migliorabili in tempi brevi, molti di loro presenteranno richiesta di asilo politico. PARADOSSALMENTE loro, che sono potuti uscire in virtù delle prime libertà conquistate dai «profughi delle ambasciate», dagli studenti e più in generale dalla piazza, devono ora sperare che l’Albania resti così poco democratica da giustificare la loro richiesta. E l’Occidente che aveva brandito l’accusa all’Albania di non voler concedere ai suoi cittadini la libertà di lasciare il proprio paese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.