closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Editoriale

Saviano, Martone, Servillo, Rohrwacher, Benni, Celestini: «Stop agli F35»

L'appello. Vanno sostenute tutte le iniziative parlamentari finalizzate a bloccare la scelta sbagliata sugli F35, puntando alla cancellazione definitiva di questo programma

Nei prossimi giorni la Camera dei Deputati tornerà a discutere, con possibilità di decidere, sulla questione dei caccia F35.
Con questo appello – dopo la grande crescita degli ultimi anni di iniziative contro gli F35 grazie all’azione della società civile e del movimento per la pace riunito nella campagna “Taglia le ali alle armi” – intendiamo sostenere tutte le iniziative parlamentari finalizzate a bloccare tale scelta sbagliata, puntando alla cancellazione definitiva di questo programma.

Spendere 14 miliardi di euro per produrre e comprare (e oltre 50 miliardi per l’intera vita del programma) un aereo con funzioni d’attacco e capace di trasportare ordigni nucleari, mentre non si trovano risorse per il lavoro, la scuola, la salute è una scelta incomprensibile che il Governo italiano deve rivedere.

Per questo chiediamo ai Deputati di sostenere tutte le mozioni parlamentari rivolte a fermare il programma degli F35 e tutte le iniziative della società civile, delle campagne e del movimento per la Pace che chiedono la riduzione delle spese militari a favore del lavoro, dei giovani, del welfare e delle misure contro la crisi economica.

Appello firmato da: Roberto Saviano, Alex Zanotelli, Mario Martone, Toni Servillo, Alice Rorhwacher, Stefano Benni e Ascanio Celestini

  • Andrea Taddei

    Dire che il Movimento 5 Stelle è l’unica forza che combatte realmente (non come SEL che poi fa gli accordi col PD) contro questo scempio no eh?

  • Federico_79

    I 5S si oppongono agli F35, ma allo stesso tempo tuonano in difesa dei sacri confini della patria e proclamano che gli immigrati sono infetti.
    Meglio schierarsi con Rifondazione Comunista, che si oppone alla guerra senza derivare a destra.