closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Più liberalizzazioni, se è possibile

Servizi finanziari. Uno dei rischi maggiori è legato al meccanismo di risoluzione delle dispute che permetterebbe a una singola banca di citare in giudizio uno stato

Tra gli ambiti del Ttip, uno di particolare rilevanza dovrebbe riguardare i servizi finanziari. Questa almeno è l’idea della Commissione europea, mentre la controparte statunitense ha più volte dichiarato di volere escludere la finanza dal negoziato. Non tanto per il timore di vedere ridurre gli standard e le regole in materia, quanto perché su banche e finanza gli Usa vogliono decidere da soli, senza intromissioni, come nel caso dell’accordo di Basilea sui limiti prudenziali per le banche che non è mai stato adottato al di là dell’Atlantico. L’Ue continua invece a parlare della necessità di “armonizzare” le regole anche in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.