closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Perdersi nel giardino dei cinque sensi

Abbiamo un urgente bisogno, impellente più che mai, di «risensorializzarci». Non erano ancora stati inventati videogiochi, smartphone, non c’erano i social ma un gigante dell’ecologismo mondiale, uno scienziato e grande umanista a tutto tondo, Konrad Lorenz, nel suo Gli otto peccati capitali della civiltà occidentale lo preconizzava. Specialmente nel capitolo L’estinguersi dei sentimenti anticipava questa attuale e generale perdita di empatia, di capacità di resistenza a qualsivoglia inciampo, naturale, diceva lui, nella nostra vita di uomini. Prevedeva anche la progressiva perdita della sensorialità, egli dedicò tutta una vita alla scoperta di quella scienza, l’etologia, lo studio del comportamento degli animali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.