closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Peng Shuai: richiesta un’indagine sulle sue accuse di violenza sessuale

Cina. L’appello della Women’s Tennis Association. L’ex tennista è in un posto «al sicuro»

Il numero uno della Women's Tennis Association, Steve Simon, ha chiesto al governo cinese di aprire un’indagine «giusta e trasparente» sulle accuse di violenza sessuale che la tennista Peng Shuai ha mosso contro l’ex vicepremier e membro del comitato permanente Zhang Gaoli, in carica dal 2013 al 2018. Il presidente dell'associazione sportiva vuole chiarezza sul caso che non dovrebbe essere «perdonato o ignorato». E per farlo, Simon invoca l’eliminazione della censura sulla vicenda, altrimenti, come dichiarato al New York Times, minaccia di cancellare gli accordi commerciali e sportivi stretti dalla federazione femminile con la Cina. Sfidare Pechino ha avuto contraccolpi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.