closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Pelé: «Io e la ginga in area di rigore»

Incontri. Il «fenomeno» a Milano - per presentare il film sulla sua carriera - si confessa tra gioie e rimpianti: «La maggiore gioia è stata il 4-1 sull'Italia nella finale del 1971. So che a voi dispiace, ma è così la vita»

Pelè

Pelè

Tutti lo conoscono. I meno giovani se lo ricordano per averlo visto. Lui è Pelé, venuto a Milano per promuovere il film sulla sua vita di ragazzino povero per poi diventare O Rei. E racconta: «Io ho avuto modo di recitare diretto da John Huston accanto a Sylvester Stallone, Michael Caine, Max Von Sidow. Quando sono venuti da me per propormi un film mi sembravano matti. Un film sulla mia vita? Poi mi hanno mandato la sceneggiatura l’ho letta e mi sono commosso. Si parlava della mia infanzia e della mia famiglia. E della strada che ho fatto per arrivare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.