closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Padoan tira il freno sull’Iva

Governo. Nuovo altolà dell’ex premier: «L’Iva non si tocca. Secondo Padoan e altri professori porterebbe benefici. Non sono d’accordo». Poi il ministro incontra i senatori dem: «Lo scambio con il taglio del cuneo non ci sarà». Ma la partita non è chiusa

L'audizione di Pier Carlo Padoan di fronte alle commissioni parlamentari

L'audizione di Pier Carlo Padoan di fronte alle commissioni parlamentari

La manovra correttiva dovrebbe vedere la luce oggi. «E' piuttosto corposa ma questo non giustifica il ritardo. Me ne scuso», ammette il ministro dell’Economia. Di più non anticipa. Si vedrà oggi, forse, e sarà un test utile per sondare sino a che punto il governo intende uniformarsi davvero agli ordini di Bruxelles, che chiede non solo una manovra pari a 3,4 miliardi ma vuole anche che sia «strutturale», e quanto invece Gentiloni e Padoan obbediscano a Renzi, che mira invece a evitare vincoli. Il test in questione, e la successiva reazione della Ue, incideranno a fondo sugli sviluppi della questione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.