closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ok dei giudici costituzionali al pass, ma in Francia sale la protesta

Covid. I saggi interpellati dal primo ministro Castex ritoccano il testo: i lavoratori a tempo determinato non si toccano. Niente obbligo per gli insegnanti e per chi deve andare in ospedale. Il certificato entrerà in vigore da lunedì 9 agosto

Parigi, manifestazione di protesta contro il pass sanitaro

Parigi, manifestazione di protesta contro il pass sanitaro

Il “pass sanitario” (la versione francese del green pass) non infrange la Costituzione, dal momento che rispetta il «valore costituzionale» di «proteggere la salute» dei cittadini. È la sentenza del Consiglio costituzionale, interpellato dal primo ministro Jean Castex e da tre gruppi politici di opposizione, che ricorda che il pass deve essere una misura transitoria, che non dovrà entrare nel diritto comune e che dovrà essere annullato appena «non ci saranno più minacce». Il pass, fortemente contestato da manifestazioni dal 17 luglio, entrerà quindi in vigore lunedì prossimo, il 9 agosto. Il testo di legge del governo, passato in Parlamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.