closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Noëlle Revaz , il perturbante è linguistico

Narrativa. «Ermellino bianco e altri racconti» della scrittrice svizzera, per Casagrande

Noëlle Revaz

Noëlle Revaz

Ermellino è una ragazzina candida come la neve che sprofonda progressivamente in un bozzolo di isolamento nonostante l’apparenza di una vita normale. Gioca con gli amici e va a scuola, ma la sua mente, assente, scorrazza in solitudine tra bianchi campi invernali. La lontananza avvolge la bambina in una bolla, cristallizzandola in un gelo che non è vita né morte e infine facendola scomparire. L’apologo, che dà il titolo alla silloge dei 29 testi di Ermellino bianco e altri racconti (Casagrande, pp. 240, euro 19, traduzione di Maurizia Balmelli), è pienamente esemplificativo della scrittura di Noëlle Revaz sia per quanto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.