closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

No scontri, no notizia

#maiconsalvini. Come i media hanno oscurato i 30mila scesi in piazza a Roma contro la manifestazione della Lega con Casa Pound

Il corteo antifascista di sabato scorso

Il corteo antifascista di sabato scorso

Tre giorni dopo, l’imponente corteo romano contro la Lega e Casapound è scomparso dall’orizzonte mediatico mainstream. A dire il vero, già nelle cronache del giorno dopo l’attenzione era tutta riversata sul fallito raduno leghista, e sproporzionatamente concentrata sulla partecipazione di Casapound. Descritta, quest’ultima, più con i toni della curiosità e dell’indulgenza che ricordandone la natura neofascista. A destare più di qualche perplessità rimane però il buco informativo riguardo al corteo antifascista. Per settimane raccontato come ennesimo problema d’ordine pubblico, accomunato agli scontri della settimana precedente dei tifosi olandesi, il climax mediatico terrorizzante non ha trovato nella giornata del 28 il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi