closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Migranti espulsi in Messico, Biden resuscita Trump

Stati uniti. Riattivato (e ampliato) il programma «Remain in Mexico». Protestano attivisti e ong. Il nuovo piano limita anche l’accesso all’assistenza legale al confine

La frontiera tra Stati Uniti e Messico

La frontiera tra Stati Uniti e Messico

L’amministrazione Biden ripristinerà il programma di migrazione dal Messico dell’era Trump noto come «Remain in Mexico», che prevede di rimandare in Messico i migranti in attesa delle udienze del tribunale per l’immigrazione. Il programma non riguarda più solo i messicani: nella nuova formulazione sarà potenzialmente aperto a tutte le nazionalità dell’emisfero occidentale, rappresentando un cambiamento ancora più aspro rispetto al programma trumpiano. Il programma era stato sospeso all’inizio del mandato di Biden e formalmente chiuso mesi dopo, ma ad agosto un giudice federale del Texas ha stabilito che nello svolgere il programma l’amministrazione Biden aveva violato la legge federale. Ne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.