closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Meno dipendenti e sempre più precari

Scenari. Il rapporto dell’Ilo mostra come il lavoro salariato diminuisce sempre più in tutto il mondo. In questo quadro, la produzione determina la qualità dell’occupazione

Pochi lavori, più precari e peggio retribuiti: è questa l’immagine del mondo del lavoro che fornisce l’ultimo rapporto dell’Ilo reso pubblico il 19 maggio. Le relazioni di lavoro cambiano, delineando un allontanamento dalla loro configurazione tradizionale. Nel modello che ha predominato fino alla fine del ’900, la figura di riferimento era quella di un lavoratore che, in cambio di un’opera prestata tempo pieno e, tendenzialmente, per tutta la vita percepiva in cambio un salario contrattato ex ante e, nella maggior parte dei casi, in modo collettivo. I risultati dell’ILO sul confronto internazionale relativamente al peso dei lavoratori dipendenti all’interno della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.