closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Le ragioni di Podemos e la crisi di egemonia della politica mainstream

Scaffale. L'indagine di Francesco Campolongo e Loris Caruso, «Podemos e il populismo di sinistra. Dalla protesta al governo», pubblicata da Meltemi. C’è da augurarsi che il libro circoli fra una militanza diffusa e dispersa a cui serve capire che in politica non è mai tutto perduto per sempre. Gli spazi possono crearsi, persino in Italia, se alla fortuna si accompagna la virtù

Manifestazione di Podemos

Manifestazione di Podemos

Dalla guerra di movimento alla guerra di posizione: la formula gramsciana si attaglia perfettamente alla vicenda di Podemos, il partito che insieme alla greca Syriza rappresenta il più importante fenomeno nel panorama della sinistra europea dell’ultimo decennio. Dopo aver colto tutti di sorpresa con la sua irruzione nel teatro politico spagnolo, alle europee del 2014, il gruppo dirigente attorno a Pablo Iglesias e Íñigo Errejón tenta subito l’inaudito: costruire «una macchina elettorale» finalizzata alla conquista della maggioranza parlamentare e del governo. Fallita la prova, dopo una fase di assestamento arriva la ridefinizione strategica e la scelta del lavoro di lunga...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi