closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Attica brucia, villaggio in cenere

Grecia. Case abusive e strade di un metro, Mati era la villeggiatura di molte famiglie ateniesi. Incendi anche dall’altra parte della capitale, a Kineta. Il ricordo del 2007 alimenta i sospetti

Una tragedia con vittime che rischiano di superare il centinaio. Man mano che i soccorritori si addentravano ieri nelle rovine fumanti di Mati, una quarantina di chilometri a nordest di Atene, le dimensioni della tragedia diventavano sempre più grandi. Complessivamente, lungo tutta la riviera orientale, sono migliaia le case e gli appartamenti divorati dalla fiamme, alcune ridotte a rovine fumanti, altre toccate in parte, a seconda della forza del vento. Ora si cerca di vedere quanti sono rimasti intrappolati dentro. SI CONTANO, intanto, le vittime ritrovate fuori, per strada, alla ricerca di una via di salvezza che non si vedeva....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.