closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

La violenza è tra noi, non viene dai «pazzi»

Verità nascoste. La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos

Un uomo che faceva da addetto di pulizie nel quartiere in cui viveva a Napoli, ha provocato la morte di un bambino in una delle case in cui lavorava. Pare (secondo le sue dichiarazioni rilasciate agli investigatori) che avendolo tenuto in braccio sul balcone della casa, l’ha lasciato poi cadere. Perché? Cosa ha lasciato cadere? Il bambino, se stesso, la vita, un oggetto che lo inquietava? È stata una caduta o un volo improbabile? Il gesto è stato dettato da odio, da amore folle, da angoscia, da una drammatica perdita di senso diventata distacco totale dalla realtà? Qualsiasi sia la spiegazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.