closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La Ue preme: “subito” la domanda di uscita di Londra

Brexit. Fretta, per evitare il "contagio". Si dimette il commissario Hill, nuova grana per Cameron. I ministri degli Esteri dei sei paesi fondatori a Berlino. Lunedì incontro Merkel, Hollande e Renzi. Proposta franco-tedesca per un'Europa a più velocità

Il vertie dei sei ministri degli Esteri (Germania, Francia, Italia, Belgio, Olanda e Lussemburgo)

Il vertie dei sei ministri degli Esteri (Germania, Francia, Italia, Belgio, Olanda e Lussemburgo)

Il commissario britannico, Jonathan Hill, ha presentato ieri a Juncker le dimissioni dall’importante incarico di responsabile dei servizi finanziari (dopo il Brexit erano state subito sollevate questioni di conflitto di interesse). Saranno operative dalla mezzanotte del 15 luglio. Nel frattempo, è sostituito provvisoriamente dal commissario Valdis Dombrovskis. David Cameron però dovrà trovare un successore, con il coraggio di occupare un posto scomodo (è stato evocato il nome di Boris Johnson ma è già proposto per sostituire direttamente Cameron). Gli ex partner europei ieri hanno aumentato le pressioni su Londra perché acceleri il processo di uscita. L’intenzione è evitare il «contagio»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.