closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

La seconda transizione spagnola

Spagna. Dopo l’archiviazione del franchismo nel 1978 oggi in Spagna un’altra storica sentenza: va in soffitta il bipartitismo

Un manifesto elettorale del Psoe

Un manifesto elettorale del Psoe

Oggi la Spagna inaugura la sua seconda transizione, dopo quella che nel 1978 archiviò frettolosamente 40 anni di dittatura franchista. I 36 milioni di spagnoli che oggi voteranno decideranno chi saranno i protagonisti del cambiamento politico storico che è già in corso. Un cambiamento che mette in soffitta per sempre il bipartitismo quasi assoluto che ha caratterizzato le prime dieci legislature della fase democratica del paese per aprire una fase i cui contorni sono ancora incerti, ma in cui non vedremo più maggioranze assolute di un partito che utilizzerà il parlamento come una schiacciasassi contro ogni altra iniziativa, come ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi