closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La rivoluzione della cura è di tutte le donne

Oggi in piazza. A Roma alle 14 una vasta rete di associazioni e movimenti si ritroverà per la manifestazione indetta dall’Assemblea della Magnolia. Al centro il peso della pandemia sul lavoro femminile, il welfare carente, la violenza maschile

Una manifestazione di «Non una di meno» dell’8 marzo

Una manifestazione di «Non una di meno» dell’8 marzo

La pandemia, la crisi climatica, le tragedie della guerra e delle migrazioni. Sono solo alcuni dei temi che verranno discussi oggi in Piazza del Popolo a Roma, dalle 14, nell’ambito della manifestazione Tull Quadze (in pashtu significa Tutte le donne), indetta dall’Assemblea della Magnolia, realtà femminista composita nata su iniziativa della Casa internazionale delle Donne di Roma, come luogo simbolico e materiale di incontro dall’estate del 2020 per confrontarsi attorno alla attuale crisi sanitaria e politica. ATTIVISTE, ASSOCIAZIONI, movimenti, rappresentanti delle istituzioni, cittadine ma non solo, ciò che andrà in scena oggi è l’esito di un percorso di pratiche e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.