closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La quotazione record di Kuaishou, la Tik Tok rurale e «democratica»

Cina. Nonostante la pressione governativa il mondo digitale cinese cresce: per l’app di mini video Ipo da 5,4 miliardi di dollari

Kuaishou si prepara a entrare in borsa e sarà la Ipo più grande mai fatta dall’inizio della pandemia. Dopo lo smacco subito da Jack Ma che ha visto congelare l’offerta pubblica di Ant Group, con tutti i problemi che ne sono derivati per il miliardario cinese, la app gemella di Douyin - la versione cinese di Tik Tok - sta celebrando un successo inaspettato con un’offerta pubblica di 5,4 miliardi di dollari. Nata nel 2011, la piattaforma di condivisione video brevi e livestream ha visto crescere la propria base di utenti del 117% negli ultimi tre anni, chiudendo il 2020...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi