closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Politica

La politica fa muro. E la destra per un giorno tace sulle restrizioni

Dopo le violenze e le minacce. Nel mirino finiscono anche i leader che hanno a lungo soffiato sul fuoco

Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Nessun leader politico appoggia i manifestanti no vax e no Green pass, non c’è partito che manchi di esprimere condanna perentoria e senza ambiguità per le violenze ma anche per le minacce e per l’uso di pubblicare nomi e numeri di telefono di medici e politici su Telegram. Nessuno protesta per la "tolleranza zero" annunciata dalla ministra Lamorgese: basta immaginare quali sarebbero state le reazioni di Lega e FdI appena pochi giorni fa per cogliere lo scarto. Non stupisce che, di converso, non ci sia leader, inclusi Salvini e Meloni, che scampi agli improperi su Telegram: tutti complici, tutti presi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.