closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

La foresta dell’umanità

Ultraoltre. Davi Kopenawa, tra i leader amerindi nella lotta per la sopravvivenza dell'Amazzonia. Presidente dell’associazione Yanomami Hutukara, è in Italia per presentare il libro «La caduta del cielo»

Davi Kopenawa durante una manifestazione

Davi Kopenawa durante una manifestazione

Quattro settembre 2018, una stanza d’ufficio del Centro Frantz Fanon. «La prima volta che li vidi avevo due o tre anni. Sbucarono dalla foresta come bichos (insetti, ndr). Donne e bambini si misero a correre, spaventati. Mia madre mi prese per un braccio e mi trascinò via. Dopo avermi nascosto, raccomandò ‘Fai silenzio, non piangere’». Erano Bianchi, i bichos. Militari delle spedizioni incaricate, a partire dal 1940, di demarcare i confini tra Brasile e Venezuela. Quel ricordo infantile emerge dalla memoria di Davi Kopenawa, nato intorno al 1956 nell’estremo Nord dello stato brasiliano di Amazonas, sul filo della frontiera e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.