closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La dottrina Pompeo in malafede: «Al Qaeda ha la sua base in Iran»

Usa/Golfo. Zero in storia e geografia. Ma dietro l'ultima uscita (senza prove, ovviamente) del segretario di Stato, rimasto fedele a un presidente in disgrazia, sta il tentativo di fare terra bruciata intorno a Teheran

Mike Pompeo

Mike Pompeo

Mike Pompeo spara le ultime cartucce, lui che è rimasto granitico al fianco di un presidente in disgrazia. E lo fa dimostrando ancora una volta di essere scarso in geografia e storia dell’Islam. O di essere in malafede: ieri il segretario di Stato uscente ha accusato l’Iran di essere il nuovo rifugio sicuro di al Qaeda, organizzazione terroristica sunnita. Nessuna prova, c’è solo da fidarsi delle convinzioni di Pompeo secondo cui uno dei gruppi globali del terrorismo di matrice islamica sunnita ha scelto come luogo per impiantare il proprio quartier generale il più importante paese sciita della regione, da anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.