closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La Camera Usa approva una legge che tutela il diritto all’aborto

Stati uniti. Votato secondo le linee di partito, in risposta al divieto del Texas, il provvedimento codifica la protezione costituzionale del diritto all'interruzione volontaria di gravidanza

La democratica Nancy Pelosi

La democratica Nancy Pelosi

Negli Usa la Camera ha approvato una legge per codificare la protezione del diritto all’aborto, viste le misure restrittive che vietano la maggior parte delle interruzioni di gravidanza adottate dal Texas, e che hanno provocato un’ondata di restrizioni anche in altri Stati governati dal Gop. LA LEGGE È AVANZATA alla Camera lungo le linee di partito con un voto di 218-211, con un solo democratico, Henry Cuellar del Texas, ad aver votato contro. E si trova ora di fronte a un vicolo cieco nel Senato diviso 50/50, dove i Democratici avrebbero bisogno di almeno 10 Repubblicani per portare il disegno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.