closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Kaori Oda, il mondo segreto di Aragane

Intervista. La regista giapponese parla del suo lavoro, uno dei film di punta uscito dalla film.factory di Béla Tarr a Sarajevo

Kaori Oda

Kaori Oda

Presentato in anteprima lo scorso ottobre allo Yamagata International Documentary Film Festival in Giappone ed il mese successivo al DocLisboa, Aragane è uno dei lavori più significativi usciti dalla film.factory di Bela Tarr. Regista è Kaori Oda, giapponese con un passato di studentessa negli Stati Uniti e che ora vive a Sarajevo, approdata al cinema grazie ad un cortometraggio presentato al Nara Film Festival di Naomi Kawase nel 2011. Ci puoi dire come hai cominciato con il cinema e come hai cominciato ad interessarti a vedere e fare film? Volevo essere una giocatrice di pallacanestro, ho giocato per otto anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi