closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Italiani più poveri rispetto a dieci anni fa

Austerity. L’ultimo outlook realizzato dalla Confcommercio e dal Censis

Un’ulteriore conferma di come la doppia crisi del 2008-2009 e del 2012-13 abbia modificato, in peggio, la struttura della società e dell’economia italiana, con effetti di lungo periodo, arriva anche dall’ultimo outlook realizzato dalla Confcommercio e dal Censis. La cura dell’austerità ha prodotto i suoi «frutti»: l’economia cresce, sebbene moderatamente, grazie soprattutto all’export, mentre la domanda interna fa registrare un arretramento vistoso rispetto ai livelli pre-crisi. Non è un caso italiano, beninteso. E’ l’Europa nel suo insieme che si è allineata al modello tedesco, che ha agganciato la propria economia alla domanda degli altri, comprimendo quella propria. Una questione che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi