closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Infiltrazioni e hacker, Trump snobba la Cia e il «dossier russo»

Stati Uniti. Il report desecretato afferma che Mosca avrebbe ottenuto «accesso informatico a distretti elettorali di svariati stati». I servizi segreti americani che hanno firmato il rapporto hanno seri e storici problemi di credibilità

Vladimir Putin e Donald Trump in un murales a Vilnius in Lituania

Vladimir Putin e Donald Trump in un murales a Vilnius in Lituania

L’incontro del presidente eletto Donald Trump con i direttori dell’intelligence americana, responsabili di avergli recapitato il «dossier russo» non deve essere stato fra i più cordiali, dato che almeno uno di loro, James Clapper, aveva da poco appreso che il capo lo avrebbe sostituito a giorni. Di certo il rapporto non ha impressionato il neoeletto presidente che nelle ore successive ha continuato imperterrito a twittare il suo sprezzante ludibrio. Prima: «L’unica ragione per cui si parla di hackeraggio è che i democratici non sono stati capaci a difendersi e sono imbarazzati dalla batosta». In effetti il rapporto - o almeno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.