closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Il Pd in Toscana, due partiti in uno

Effetto Zingaretti. Il rinvio della direzione regionale dem, dopo il defenestramento del vicesegretario Fabiani, certifica ancor di più le divisioni interne fra zingarettiani ed ex renziani. Con accuse e controaccuse che stanno facendo implodere il partito.

La segretaria regionale dem Simona Bonafè

La segretaria regionale dem Simona Bonafè

Meglio rinviare, perché nuove, ulteriori rotture sarebbero esiziali. La direzione regionale del Pd, che avrebbe dovuto riunirsi ieri sera per discutere il rinnovo della segreteria dopo lo strappo di due settimane fa tra gli zingarettiani di “Piazza Grande Toscana” e gli ex renziani rimasti nel partito, è stata rimandata. Troppo rumore ha fatto nel weekend il dibattito organizzato on line dai “Progressisti in cammino”, a cui hanno partecipato fra gli altri Vannino Chiti e Valerio Fabiani, già vicesegretario dem, riferimento degli zingarettiani defenestrato dalla segretaria Simona Bonafè, leopoldina della prima ora. Ma a dar fuoco alle polveri è stato Vincenzo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi