closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Il consorte inglese

Lutto in casa Windsor. Il duca-principe Philip of Edinburgh è spirato ieri ad appena un soffio (meno di tre mesi) dal traguardo secolare: una vita non di stenti accanto alla moglie, la regina Elizabeth II

Il principe Filippo durante una parata a Buckingham Palace

Il principe Filippo durante una parata a Buckingham Palace

Il duca-principe Philip of Edinburgh, uno dei pochi uomini del Novecento a godere appieno il privilegio assoluto di essere stato per 73 anni marito di sua moglie, è spirato ieri ad appena un soffio (meno di tre mesi) dal traguardo secolare. Aveva destato debita preoccupazione un suo ricovero ospedaliero nelle scorse settimane: le notoriamente stitiche dichiarazioni ufficiali sulla salute dei membri della reale famiglia avevano lasciato trapelare la notizia di un intervento chirurgico al cuore e poco altro. Il consorte più longevo nella storia della monarchia britannica era stato da poco dimesso ed era tornato nel castello familiare a Windsor,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi