closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Il compañero del flamenco

Storie. Gloria artistica e militanza politica del grande ballerino e coreografo spagnolo Antonio Gades, che amò la danza e la Rivoluzione cubana, in cui vide realizzati i suoi ideali

Antonio Gades con Cristina Hoyos in una scena del film di Carlos Saura «Bodas de Sangre» (1981), tratto dall’omonimo balletto, basato a sua volta sull’omonima tragedia di Garcia Lorca

Antonio Gades con Cristina Hoyos in una scena del film di Carlos Saura «Bodas de Sangre» (1981), tratto dall’omonimo balletto, basato a sua volta sull’omonima tragedia di Garcia Lorca

Antonio Esteve Ródenas nacque a Elda, Alicante, il 14 novembre 1936. Suo padre non c’era: era partito per lottare contro le forze di Francisco Franco. I franchisti vinsero e la famiglia dovette trasferirsi nella capitale quando la povertà, con la quale già i Ródenas convivevano, diventò miseria. A 11 anni, Antonio lavorava per aiutare il reddito familiare. Il periodo più difficile fu quando faceva i turni di notte in una tipografia e la mattina andava su e giù per i vicoli a vendere frutta. Cercò di diventare pugile, torero e ciclista. «Mi sarebbe tanto piaciuto studiare, ma non ho potuto....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.