closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Il click del controllo

David Lyon. Le videocamere sono una presenza costante nell’arredo urbano. La novità da registrare è che anche le operazioni svolte in Rete o le comunicazioni personali sono diventate strumenti di sorveglianza. Un’intervista con lo studioso inglese per l’uscita di un volume che raccoglie un suo dialogo con Zygmunt Bauman

Foto di David Lyon

Foto di David Lyon

Viviamo in realtà strettamente sorvegliate. Le città sono costellata da videocamere poste a difesa di edifici, banche, ospedali o per fotografare automobilisti o pedoni irrispettosi delle regole stradali. Dopo le rivelazioni di Edward Snowden, il sospetto che le comunicazioni in Rete e che i cellulari fossero messi sotto controllo è divenuto realtà. C’è poi l’inquietante e ormai usuale realtà che vede ogni azione compiuta usando una tastiera e un mouse registrata e memorizzata da imprese che fanno del commercio dei dati il loro core business. Infine, anche i messaggi scambiati su Twitter o i «mi piace» cliccati su Facebook diventano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.