closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il campo del populismo democratico

Ballottaggi. Si deve aprire un campo popolare, ancora inesplorato. La battaglia si gioca tutta nell’ambito del populismo. Dagli equilibri interni a questo campo sorgeranno istituzioni nuove

Da anni ormai, in occasione di ogni tornata elettorale, si registra un mancato sfondamento delle liste di sinistra, pur in presenza di un vistoso e progressivo scivolamento verso il centro del Partito democratico. Non scatta insomma nessun automatismo che permetta agli eredi più radicali della tradizione del movimento operaio italiano di conquistare una parte del campo lasciato libero dall’ala che a quella vicenda si richiama in maniera ormai sempre più sbiadita. Anche quando quest’ultima patisce una netta emorragia di consensi. I voti in libera uscita ingrossano le cifre o dell’astensione, o di movimenti che tendono a sfuggire agli schemi politici...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.