closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

I fantastici labirinti delle musiche libere sul palco di Forlì Open

Festival. Quartetto Maurice, Zaum Percussion, Large Unit, l’edizione 2019 della rassegna creata da Area Sismic

Quartetto Maurice

Quartetto Maurice

Un carosello eccitante e infernale. Questo è Forlì Open Music. Tanti interpreti tanti autori. Ognuno è una passione, ognuno è un problema. Occorre riflettere su Scelsi e Romitelli, su Bertoncini e Stroppa, su Bussotti e Scodanibbio, occorre riflettere sul Quartetto Maurice e sulla Large Unit di Paal Nilssen-Love, su Zaum Percussion e sul duo Monica Benvenuti-Francesco Giomi. E ce ne sono altri dello stesso alto livello. Che ti fanno godere e ti mandano all’inferno perché gli idiomi delle musiche libere, scritte o no, sono dei fantastici labirinti e non sei mai sicuro di uscirne. LA REGIA è di Area Sismica....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.