closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

I Comuni per il rinvio. Un milione in corteo per rivotare

Brexit. Schiaffo del parlamento al governo. Johnson: ««Non negozierò una proroga con l’Ue»

La cianchetta che ha fatto capitombolare a un metro dal traguardo (il primo di altri mille da tagliare) l’infausto accordo May freneticamente ritargato Boris Johnson, appartiene a deputato indipendente ex conservatore, Oliver Letwin. È lui che ha firmato l’emendamento votato ieri da 322 contro 306, l’ennesimo schiaffo del parlamento al governo. L’emendamento “trattiene” l’approvazione dei deputati al deal di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea fino a quando non sarà “travasato” in legge, in buona sostanza obbligando Johnson a richiedere la stramaledetta proroga a Bruxelles dell’attuale ora x (il prossimo 31 ottobre) al 31 gennaio 2020, quando il Paese finalmente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.